Iscriversi

Il dipendente deve compilare la scheda di adesione, consegnarla all’ufficio del personale della propria azienda che provvederà a inviarlo a Fonchim.

QUANTO COSTA L’ISCRIZIONE?

Il costo dell’iscrizione è pari a € 16, di cui € 12 a carico del datore di lavoro e € 4 a carico lavoratore.
Il versamento della quota è effettuato dall’azienda unitamente alla prima contribuzione utile.

CHI SI OCCUPA DEI VERSAMENTI?

Tutte le operazioni contributive vengono effettuate dall’ufficio del personale, che provvederà mensilmente alla trattenuta in busta paga. La stessa deduzione fiscale viene già operata in busta paga, al momento della trattenuta.

SONO OBBLIGATO A VERSARE TUTTI I CONTRIBUTI?
No, ci si può iscrivere anche versando il solo TFR, compilando la sezione apposita della scheda di adesione. Questa scelta, però, preclude il contributo dell’azienda e quello per l’assicurazione vita.

POSSO SOSPENDERE I CONTRIBUTI?
Sì, ma non il versamento del TFR, che per legge è irreversibile. La sospensione, pertanto, ha effetto sul contributo aderente, su quello azienda e su quello assicurativo.

UN LAVORATORE CHE HA SOTTOSCRITTO UNA POLIZZA VITA PRIMA DEL 31/12/2000 PUÒ ADERIRE AL FONDO?
Sì e continua a beneficiare della detrazione d’imposta sulla polizza individuale. Le due posizioni sono diverse in quanto la contribuzione Fonchim è dedotta dall' imponibile fiscale prima del calcolo delle imposte.

COSA SI INTENDE PER LAVORATORI ISCRITTI DOPO IL 28/4/93?
Si tratta di tutti i lavoratori che hanno avuto il primo rapporto di lavoro, cioè l’apertura della propria posizione previdenziale obbligatoria successivamente alla data del 28/04/93.

 


Sei qui: Home